jump to navigation

Non l’ho usata perché non ce l’ho 27 novembre 2009

Posted by admin in Geniacci, Hardware.
trackback

Subject: Utilità della pasta termoconduttiva?
From: Gaetano Bresci
Newsgroups: it.comp.hardware

Quanti gradi si guadagnano utilizzando la pasta termoconduttiva tra CPU e dissipatore? Lo chiedo perché ho recuperato e testato una vecchia scheda madre QDI (socket A) ed un processore AMD Athlon xp 1700+, con relativo dissipatore, ed il Bios mi indica una temperatura dellla CPU di 78°C a PC appena acceso!!! Non ho utilizzato la pasta termoconduttiva (perché non ce l’ho) però mi sono assicurato che le superfici di contatto fossero liscie e pulite. Possibile che una temperatura così alta dipenda dalla mancanza della pasta? Secondo me il sensore della temperatura è completamente sballato! Che ne pensate?

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Lascia un commento:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...