Le correnti alternate in superficie

Subject: Re: cavi elettrici bloccati nel corrugato
From: P ‘o
Newsgroups: it.hobby.fai-da-te

Il Sat, 28 Apr 2018 10:10:13 +0200, Giff ha scritto:

> On 24.04.18 14:41, Erasmo da Rotterdam wrote:
>
>
> Allora, ho parlato un paio di elettricisti locali. Qui la norma e’ che i
> fili devono essere solidi per impianti stabili,

strano. Se ho ben compreso i cavi sono fatti di un unico filo di rame

il motivo fisico per cui i cavi elettrici sono fatti di molti fili di rame sottili è che le correnti alternate tendono a passare sulla superficie dei conduttori.

I limiti delle banche olandesi

Subject: Re: futuri sms
From: P ‘o
Newsgroups: it.tlc.cellulari.android

Il Wed, 25 Apr 2018 14:50:12 +0200, Taf® ha scritto:

> confermo e sottoscrivo! ;)

che sia il meno caro di tutti anche dopo i costi di luglio non lo metto in dubbio: è palesemente evidente.

Ho letto in giro, invece, commenti negativi sulla qualità dei servizi, del call center, di pratiche che si dilungano per mesi e che il call centr non risolve.  Inoltre per quanto riguarda la “sicurezza” dei CC ( i famosi 100mila € garantiti dalle banche italiane) essendo una banca olandese arriverebbe solo a 20mila €

Voltaggi, differenze di potenziale e correnti in Volt

Subject: Re: URGENTISSIMO PIXEL 3A
From: P ‘o
Newsgroups: it.tlc.cellulari.android

Il Sat, 07 Dec 2019 19:52:14 +0100, alfio ha scritto:

> e invece e’ propio cosi’.
> se usi il cavo OTG per connetterti al PC hai sia il PC sia il telefono
> che buttano fuori l’alimentazione 5V sul pin 1, il telefono con si
> carica, e rischi danni al telefono.

tenuto conto che i due voltaggi non saranno mai perfettamente identici, dipende dalle differenze di potenziale.

esempio

Pc = 5,0 V

Cell = 4,99 V

Ci sarà una corrente di 0,01 V da PC  a cell

0,01 V può danneggiare il cell ?

Aiuto, ho paura che mi rubino le impronte digitali

Subject: Re: Bye Bye chiavetta Intesa
From: P ‘o
Newsgroups: it.hobby.fai-da-te

Il Wed, 08 May 2019 11:22:24 -0500, unodiquelli ha scritto:

> Posso fare bonifici o pagamenti dalla app tramite l’impronta digitale,
> che oltretutto mi risulta piú rapido e comodo che dal pc

altra illusione. Se qualcuno si impossessa della tua impronta digitale (esempio da un bicchiere che hai usato in bar) si può facilmente riprodurla ed usarla con lo smart

Non ci ho capito niente, ma giudico lo stesso

Subject: Re: dns privato
From: P ‘o
Newsgroups: it.tlc.cellulari.android

Il Sun, 22 Dec 2019 07:43:21 +0100, ArchiPit ha scritto:

> Io ho messo CloudFlare “one.one.one.one”

ok, ma non comprendo perché essendo la prassi mettere l’ IP questi si siano inventati l’ uso del URL (o nome come dicono loro)

o meglio comprendo: fare qualcosa di diverso per far credere di aver rinnovato/cambiato e per farsi notare.

un po’ come gli adulti che stanno usufruendo di TikTok per fare scemeze da ragazzini. Credono di essere “ggggiovani” e “dddiversi” sono solo penosi

Delirio foto-grafico

Subject: Re: stampante carta fotografica
From: P ‘o
Newsgroups: it.hobby.fai-da-te

Il Thu, 11 Apr 2019 19:46:42 +0000, asdf ha scritto:

> On Thu, 11 Apr 2019 18:22:32 +0000, P ‘o wrote:
>
>> La mia laser prevede carta per foto ma non ho mai provato
>
> Carta fotografica normale? Mai sentita una cosa simile, ma mi interessa.
> Parli della HP CP1515n?

si, dieci anni fa quando la ho comprata mi hanno regalato del fogli A4 per fotografie. Non ho mai provato perché non amo fotografare e non mi piace essere fotografato ed in generale non mi piace la grafica che è  pensata quasi sempre per imbrogliare. Prova a pensare quanti menu di siti internet potrebbero avere un semplice menu a tendina stile dos 3.1 ed invece sono ingolfati di immagini che non aggiungono nessuna informazione. Oppure prova a pensare alla musica. Gli orchestrali della musica classica sono vestiti in nero  perchè ci si deve concentrare sulla musica. Oggi, invece?

Comunque dopo due traslochi non trovo più quei fogli A4. Se mi ricapitano tra le mani ti farò sapere il loro nome