Windows Defender è leggero perché…

Subject: Re: windows defender: leggerezza
From: Alfonso
Newsgroups: it.comp.os.win.windows10

> Roger ha scritto:
>> ragazzi secondo voi è leggero windows defender come antivirus?
>> […]
>
> Vari test su internet lo danno per paricolarmente pesante.
> La mia esperienza personale, a livello di sensazione e senza
> numeri, mi dice che è il più leggero che io abbia usato.
> […]

E’ leggero perche’ non fa una beata fava in realtime.

Le spine “italiane piccole normali” per 16A

Subject: Re: Se le infilino nel c<beeeep>o
From: Bernie
Newsgroups: it.test

[…]
Le spine italiane anche quelle piccole “normali” sono predisposte come “spinotti” per i 16A. Il carico sopportabile e’ deciso dal diametro del filo. Ma del resto tu sei un testa di cazzo come i “crucchi” e preferisci le “cuko”. Cukkatele nel culo.

Sparate a caso, su strumenti a caso, di sistemi operativi presi a caso

Subject: Re: Screenshot
From: Alfonso
Newsgroups: it.comp.os.win.windows10

[…]
E aggiungerei un’ultima cosa, se si e’ un utente esperto su Windows oltre al CMD esiste Powershell ed una infinita’ di utility grafiche che rendono quasi inutile la linea di comando

Su linux (o Unix) spesso o usi quelle schifezze di comandi dalla sintassi orrenda che non seguono nessuno standard dato che ciascuno degli sviluppatori delle stesse ha applicato lo standard che gli piaceva oppure ci si attacca al tram.

Il fegato assorbirà lo zucchero

Subject: Re: eliminare lo zucchero?
From: caga
Newsgroups: it.scienza.chimica

urantia ha usato la sua tastiera per scrivere :
> prendiamo una bibita, la coca cola per esempio, come si potrebbe fare
> per eliminare lo zucchero che contiene? […]

Guarda, il metodo piu’ semplice e’ di far bere la cocacola ad un tuo amico. Il suo fegato assorbira’ tutto lo zucchero.
Aspetti che lui pisci e raccogli l’urina. Magari mettila in frigo che cosi’ calda non e’ proprio il massimo. Certo il colore, l’odore ed il sapore saranno diversi, ma ti assicuro
che di zucchero non c’e’ traccia.

Le correnti alternate in superficie

Subject: Re: cavi elettrici bloccati nel corrugato
From: P ‘o
Newsgroups: it.hobby.fai-da-te

Il Sat, 28 Apr 2018 10:10:13 +0200, Giff ha scritto:

> On 24.04.18 14:41, Erasmo da Rotterdam wrote:
>
>
> Allora, ho parlato un paio di elettricisti locali. Qui la norma e’ che i
> fili devono essere solidi per impianti stabili,

strano. Se ho ben compreso i cavi sono fatti di un unico filo di rame

il motivo fisico per cui i cavi elettrici sono fatti di molti fili di rame sottili è che le correnti alternate tendono a passare sulla superficie dei conduttori.

I limiti delle banche olandesi

Subject: Re: futuri sms
From: P ‘o
Newsgroups: it.tlc.cellulari.android

Il Wed, 25 Apr 2018 14:50:12 +0200, Taf® ha scritto:

> confermo e sottoscrivo! ;)

che sia il meno caro di tutti anche dopo i costi di luglio non lo metto in dubbio: è palesemente evidente.

Ho letto in giro, invece, commenti negativi sulla qualità dei servizi, del call center, di pratiche che si dilungano per mesi e che il call centr non risolve.  Inoltre per quanto riguarda la “sicurezza” dei CC ( i famosi 100mila € garantiti dalle banche italiane) essendo una banca olandese arriverebbe solo a 20mila €

Aiuto, ho paura che mi rubino le impronte digitali

Subject: Re: Bye Bye chiavetta Intesa
From: P ‘o
Newsgroups: it.hobby.fai-da-te

Il Wed, 08 May 2019 11:22:24 -0500, unodiquelli ha scritto:

> Posso fare bonifici o pagamenti dalla app tramite l’impronta digitale,
> che oltretutto mi risulta piú rapido e comodo che dal pc

altra illusione. Se qualcuno si impossessa della tua impronta digitale (esempio da un bicchiere che hai usato in bar) si può facilmente riprodurla ed usarla con lo smart